NORMATIVE – NORME TECNICHE

29 novembre 2016

Vetro in edilizia. UNI pubblica la Prassi di Riferimento UNI/PdR 23:2016

Un poderoso documento di 104 pagine fornisce a progettisti, tecnici delle pubbliche amministrazioni, direttori dei lavori e a tutti gli operatori interessati linee guida alla scelta del vetro per ogni specifica applicazione



UNI ha pubblicato sul proprio sito, scaricabile gratuitamente (clicca qui), la Prassi di Riferimento UNI/PdR 23:2016 intitolata Indicazioni per la progettazione ed Elementi per il capitolato dei prodotti vetrari per l’edilizia.

Il documento, che consta di 104 pagine, intende fornire ai progettisti, ai tecnici delle pubbliche amministrazioni, ai direttori dei lavori e a tutti gli operatori interessati una serie di linee guida con le principali indicazioni per l’individuazione della tipologia di prodotto vetrario per l’edilizia da impiegare nella specifica applicazione.

La UNI/PdR 23:2016 nasce dalla fruttuosa collaborazione di lunga data tra Assovetro e Ancitel Energia ed Ambiente (che fa riferimento ad Anci, associazione dei Comuni italiani) che ha prodotto nel recente passato diversi documenti precursori di quello attuale. Ora tale collaborazione, grazie all’apporto di UNI, si trasforma in Prassi di riferimento. Non si tratta di una norma, è bene precisare, ma di un documento che raccoglie prescrizioni relative a prassi condivise all'interno dei due enti.

La prassi di riferimento è stata elaborata dal Tavolo “Prodotti vetrari per edilizia”, condotto da UNI, costituito dagli esperti: Arturo Benini – Project Leader (Assovetro), Andrea Bianchi (Comune di Poggio Mirteto - Ancitel Energia e Ambiente), Mario Boschi (Commissione Tecnica UNI “Vetro”), Giorgio De Giovanni (Assovetro), Andrea Lo Russo (Comune di Montevarchi - Ancitel Energia e Ambiente), Sabrina Nanni (Ancitel Energia e Ambiente), Nicolò Padoan (NSG Group), Giuseppe Rinaldi (Ancitel Energia e Ambiente) e Carlo Solisio (Comune di Genova - Ancitel Energia e Ambiente).

Il documento, spiegano gli autori, fornisce indicazioni pratiche circa le prestazioni e le applicazioni di vetrate per l’edilizia in relazione ai seguenti temi sulla base delle esigenze rilevate in sede di progettazione:

a. sicurezza;

b. resistenza meccanica;

c. prestazioni luminose;

d. prestazioni termiche;

e. assorbimento energetico e stress termico;

f. isolamento acustico;

g. resistenza al fuoco;

h. montaggio;

i. manutenzione;

j. aspetti qualitativi;

k. Dichiarazione di Prestazione (DoP) e marcatura CE.

Contenuti tecnici e riferimenti continui a disposizioni di legge e norme, fanno dell'UNI/PdR 23:2016 uno strumento completo per la scelta e per il corretto utilizzo dei prodotti vetrari per l’edilizia, sia in fase di progettazione che in ambito di redazione di capitolati, sia in fase di verifica di progetto che di verifica di cantiere. Con un particolare, costante e imprescindibile riferimento alla sicurezza degli utenti.

La Prassi UNI/PdR 23:2016 sarà utile non solo ai progettisti ma anche a trasformatori vetrai, facciatisti, produttori e rivenditori di serramenti e infissi.

(eb)