Prodotti

Unicmi. Incontro online sul futuro di città e involucri

Appuntamento online venerdì 20 novembre, h 18.00. Nella parte pubblica dell’Assemblea generale 2020 dell’associazione dell’Involucro una riflessione ad ampio respiro sul futuro degli involucri e delle città

Unicmi si presenta, necessariamente in forma digitale, all’appuntamento 2020 dell’Assemblea generale, in un clima ben diverso da quello dell’Assemblea precedente. Per la tradizionale parte pubblica dell’evento Unicmi offre venerdì 20 novembre, alle ore 18.00, un incontro online sul futuro delle città e degli involucri intitolato “WHAT’S NEXT, incontro online Futuro – Involucri – Città”.

Sarà una riflessione profonda sui grandi temi dell’architettura e dell’urbanistica, quelli che alla fine influenzano necessariamente il destino dell’edilizia e degli operatori dei mondi dell’involucro e del serramento. Vi interverranno specialisti della progettazione, della pianificazione urgana, del settore immobiliare e della progettazione dell’involucro moderno. Come Agostino Ghirardelli, architetto e fondatore dello Studio SGBA, Francesca Zirstein di Scenari immobiliari, Massimo Corsini di Focchi Spa e Pierfrancesco Maran, assessore all’urbanistica, al verde e all’agricoltura del Comune di Milano. Cui seguiranno gli esponenti dell’associazione: Guido Faré, Pietro Gimelli, Donatella Chiarotto e Carmen Garzia.

“Sarà il primo momento di una riflessione sul futuro spostando lo sguardo in avanti con ragionevole obiettività e ragionevole ottimismo”, si anticipa da Unicmi che: “in questo 2020 caratterizzato dal più grande choc sociale, sanitario ed economico dal dopoguerra, ogni giorno, pur nella difficoltà dell’emergenza, ha assicurato ai Soci i quattro pilastri della propria missione istituzionale: essere il punto di riferimento normativo, diffondere informazioni tecniche puntuali e certe, divulgare formazione tecnica specialistica, agire quotidianamente nella tutela degli interessi industriali presso gli interlocutori istituzionali, Governo in primis, per la promozione di incentivi straordinari come il Superbonus o gli investimenti in infrastrutture”.

Per iscrizioni, clicca qui

a cura di EB

production mode