Economia

Aziende in movimento, acquisizioni e investimenti

Anche d’estate si susseguono senza sosta le notizie di acquisizioni e di espansioni produttive e commerciali di aziende. Ecco una selezione di news con focus su Somec/Bluesteel, Nusco, Finstral, Scrigno, EdilGo.

Somec rileva Bluesteel

Facciatista storico, specializzatosi quindi nelle forniture di vetrate e infissi per le grandi navi da crociera, e più recentemente nella progettazione e fornitura di cucine, Somec era ritornata nel 2018 all’edilizia civile con l’acquisizione della statunitense Fabbrica LLC, impegnata nel settore delle facciate vetrate. Ora l’azienda di San Vendemmiano (TV) ha acquisito la trevigiana Bluesteel, guidata da Roberto Savian, specializzata nella costruzione e progettazione di facciate e nel rivestimento esterno degli edifici. L’acquisizione, spiega l’amministratore delegato Oscar Marchetto, permetterà di cogliere nuove opportunità nel settore della modernizzazione sostenibile degli edifici. L’azienda, quotata al Mercato Telematico Azionario di Borsa Italiana, fattura 225 milioni con circa 800 dipendenti. Marchetto è noto come co-fondatore di Nice. Nel 2013 aveva rilevato la maggioranza di Somec.

PAI Partners acquisisce Scrigno

La società di private equity PAI Partners ha rilevato dal fondo Clessidra Capital Partners 3 il Gruppo Scrigno, marchio di riferimento a livello internazionale nei sistemi di apertura. Oggi Scrigno si articola in tre divisioni: i tradizionali sistemi di porte a scomparsa, le porte blindate e le guarnizioni automatiche per infissi.  Sul proprio sito si presenta come azienda con 300 dipendenti, 450.000 controtelai prodotti all’anno ed esportati in oltre 30 paesi, e un fatturato consolidato di circa 87 milioni di euro nel 2019, di cui circa il 50% conseguito all’estero. Ha sede nel comune di Santarcangelo di Romagna (Rimini), dove occupa un’area di 50.000 mq, e stabilimenti produttivi a pochi chilometri di distanza, a Savignano sul Rubicone, con una superficie coperta pari a 30.000 mq. Nel 2017 ha rilevato Master (30 mila porte blindate) e nel 2019 CCE (guarnizioni automatiche). PAI Partners, basata a Parigi, gestisce fondi di buyout per circa 15 miliardi di euro.

Finstral si allarga a Verona

Il produttore altoatesino di serramenti ha deciso di investire 20 milioni di euro nell’allargamento e nel potenziamento della sede produttiva di Oppeano, a pochi chilometri da Verona. L’investimento prevede la creazione di una nuova e modernissima vetreria all’interno di un nuovo capannone di 10 mila quadrati e in una nuova produzione di finestre e portefinestre che verrà allocata in un capannone attualmente da riqualificare.

Nusco entra in Borsa, segmento AIM

Il produttore di infissi di Nola (NA) è entrato ai primi di agosto nel segmento AIM di Borsa Italiana. La società è attiva nella produzione e commercializzazione di porte per interni e infissi in legno, PVC, alluminio e ferro a marchio «Nusco» sia per linee dirette che per il  tramite una rete di una cinquantina di negozi in franchising. Quattro gli stabilimenti produttivi in Campania. In totale 180 persone per un fatturato 2019 di oltre 19 milioni di euro. E’ da segnalare che qualche giorno dopo l’ingresso in Borsa, nel capitale di Nusco Spa è entrata quale investitore industriale EdiliziaAcrobatica, società attiva nel campo della ristrutturazione edilizia, e in particolare nei lavori da Superbonus.

L’approvvigionamento tramite EdilGO

L’ e-procurement, ovvero l‘approvvigionamento elettronico di beni e servizi via internet avanza anche in edilizia. Un portale decisamente interessante di e-procurement è quello di EdilGO che si pone come obiettivo l’approvvigionamento di materiali, prodotti e servizi per le aziende del settore costruzioni.

Recentemente, in un webinar, EdilGO si è presentato alla rete Ance. Secondo Fabio Sanfratello, vicepresidente Ance, si tratta di “uno degli strumenti per digitalizzare l’attività delle imprese di costruzione, facilitando l’attività grazie ai sistemi di intelligenza artificiale che permettono, dopo aver caricato il computo metrico o una richiesta singola di fornitura, di categorizzare le voci del computo metrico e creare automaticamente le richieste di offerta da inviare ai fornitori di prodotti o servizi, velocizzando i tempi ed ottimizzando i costi”.

Tra le associazioni convenzionate con EdilGO vi è Anfit.

a cura di Ennio Braicovich

production mode