Ecobonus e schermature solari. FAQ di Enea spiega come fare

Un problema risolto solo con il prossimo arrivo di un software Enea che calcola il risparmio energetico estivo.

L’ ecobonus per chi installa schermature solari non è cosa né semplice né facile. Il prossimo arrivo di un software Enea (vedi news) dovrebbe riuscire a sbloccare la situazione di chi installa schermature solari. Qui di seguito riprendiamo una FAQ dedicata alle schermature solari tratta dal sito di Enea per l’inoltro delle pratiche per le detrazioni fiscali che illustra bene l’impasse in cui si trova suo malgrado l’utente.


7.B (ex 47) Sto compilando la documentazione tecnica relativa all’installazione di una schermatura solare (comma 345c) nel mio appartamento, ma non so come compilare il campo cui si richiede di inserire il risparmio energetico stimato, in kWh. Potreste aiutarmi?

Risposta di Enea
Purtroppo, nel nostro sito informativo non abbiamo previsto esempi di calcolo semplificato del risparmio energetico relativi all’installazione di schermature solari, in quanto non è stato definito il regime nel quale calcolare tale risparmio e pertanto suggeriamo di effettuare il calcolo analitico.

Ciò premesso riteniamo che, per le schermature solari comprese nelle cosiddette “chiusure oscuranti”, cioè che sono parte integrante della chiusura trasparente (persiane, avvolgibili ecc.), tale calcolo debba essere riferito al consumo energetico invernale, in quanto queste esercitano la loro funzione di risparmio energetico essenzialmente nella stagione invernale, riducendo la trasmittanza della finestra a cui sono applicate.

Per quanto riguarda le schermature solari a protezione di superfici vetrate, che invece sviluppano la loro funzione di risparmio energetico essenzialmente nella stagione estiva, il calcolo dovrà essere riferito al consumo energetico estivo, in quanto queste esercitano la loro funzione di risparmio energetico essenzialmente nella stagione estiva.

Per entrambe le tipologie, solo in caso di assenza dello specifico impianto, di riscaldamento per le chiusure oscuranti e di raffrescamento per le schermature solari, riteniamo che sia consentito all’utente di inserire il valore “0” nel campo relativo al “Risparmio stimato di energia primaria non rinnovabile”.

Nel caso di sostituzione contestuale di infissi e chiusure oscuranti, i dati vanno inseriti nella sezione dedicati agli infissi. In questo caso, per il calcolo del valore della trasmittanza, si rimanda alla parte finale della FAQ 2.B.