Attualità

Edilizia in mostra, in arrivo l’edizione 2019 di Batimat

Tre saloni in uno per uno sguardo approfondito sui cambiamenti del settore edile, questo è “Le Mondial du Bâtiment”, evento internazionale di riferimento per i settori dell’architettura, dell'edilizia e delle costruzioni

Tutto pronto per l’edizione 2019 de “Le Mondial du Bâtiment” con i suoi tre saloni Batimat, Ideobain e Interclima, che quest’anno si terrà dal 4 all’8 novembre presso il quartiere fieristico parigino di Paris-Nord Villepinte.

Batimat in particolare giunge quest’anno alla sua sessantesima edizione e festeggia questo importante traguardo proponendo una lettura rinnovata delle tematiche dedicate all’evoluzione dell’edilizia e dell’architettura in un’ottica di condivisione a tutti i livelli della filiera, partendo dalla formazione degli operatori arrivando all’informazione degli utenti. A Batimat si parlerà quest’anno del binomio edificio-mobilità; di abitazioni flessibili, accessibili ed economiche capaci di adattarsi alle differenti esigenze in tutto l’arco della vita; di spazi connessi e sempre più tecnologici; di soluzioni costruttive che non producano rifiuti, ma anche di industrializzazione dei processi di costruzione e di sviluppo delle competenze in un’ottica di miglioramento delle condizioni di lavoro.

Non mancheranno, forum, conferenze, un’area dedicata alle dimostrazioni pratiche e uno spazio riservato a un centinaio di start-up come termometro delle tendenze future.

Presenza italiana a Batimat

Importante anche per questa edizione il coinvolgimento degli espositori italiani con quasi 200 presenze previste (80% concentrato nei padiglioni riservati a Batimat); aziende interessate al mercato francese ma anche a tutti i mercati del Nord Africa sempre molto coinvolti in questo appuntamento parigino.

Presente in questo contesto Caseitaly che prosegue il suo progetto di internazionalizzazione delle aziende italiane con uno spazio di circa 700 metri quadrati e un parterre di 36 aziende attualmente coinvolte.

“La fiera è uno strumento non solo per fare comunicazione ma un sostegno concreto per il settore” ha dichiarato Guilleame Loizeaud, direttore de Le Mondial du Bâtiment durante la conferenza stampa di presentazione della fiera tenutasi ieri a Milano presso la Fondazione degli Architetti. “A dimostrazione di questo vi sono il nostro impegno e i nostri investimenti fatti per assicurare un evento di successo con proposte concrete e interessanti e presenze numerose”. Semplificati e agevolati anche i trasporti (in alcuni casi gratuiti) per raggiungere il quartiere fieristico.

Appuntamento quindi con il Batimat, a Le Mondial du Bâtiment a Paris-Nord Villepinte dal 4 all’8 novembre 2019.

 

production mode