Involucro

Master IUAV “L’involucro architettonico contemporaneo”

Il Master della durata di un anno in collaborazione con Simeon, costruttore di strutture metalliche e facciate continue, verrà avviato verso fine ottobre.

L’involucro rappresenta probabilmente l’aspetto più espressivo e più complesso dell’architettura contemporanea. Per soddisfare esigenze formative sempre più sofisticate l’Università IUAV lancia un Master di secondo livello rivolto a giovani progettisti.

Quindici sono i posti destinati a laureati magistrali in Architettura e Ingegneria Civile/Architettura per il Master “L’involucro architettonico contemporaneo”, organizzato da “Università Iuav di Venezia” in collaborazione con Simeon, realtà internazionale basata nel Triveneto e attiva nel campo delle strutture metalliche e della facciate continue. Nel settore delle strutture complesse e dell’involucro architettonico evoluto, proprio il territorio del nord-est rappresenta da sempre un’eccellenza affermando a livello mondiale il design e la manifattura italiana.

Il costruttore contribuirà con tre borse di studio. Tra i partecipanti al master selezionerà tre studenti per il periodo di tirocinio da svolgere in azienda con l’obiettivo di inserimento lavorativo.

Il responsabile scientifico del Master Massimo Rossetti, professore associato in Tecnologia dell’Architettura e direttore del Corso di Studi Architettura Costruzione Conservazione, presenta così il percorso formativo: “Il Master sull’Involucro Architettonico Contemporaneo rientra all’interno dell’offerta formativa di alta qualificazione dell’Università Iuav di Venezia e intende proporre un percorso esaustivo per chi voglia specializzarsi in un ambito di grande attualità. Senza dubbio l’involucro architettonico rappresenta uno dei temi di maggiore respiro nell’architettura contemporanea, dagli aspetti tecnici fino al rapporto col progetto di architettura. La collaborazione con Simeon permetterà di costruire un percorso di grande qualità”.

Massimo Colombari

In merito a questa collaborazione tra industria e università l’ing. Massimo Colombari, direttore tecnico del gruppo Simeon, spiega che “per soddisfare la richiesta di competenze di alto livello, abbiamo spesso rilevato che la domanda di formazione delle aziende e l’offerta di competenze non si incontrano. Le discipline e le competenze necessitano di notevole esperienza in un settore che di fatto rappresenta una nicchia molto speciale, che interagisce a stretto contatto con gli architetti più famosi al mondo”. E anticipa: “A proposito di architetti internazionali, al Master ci hanno fatto l’onore di partecipare con lectio magistralis molti professionisti con cui lavoriamo, quali Morphosis, Foster, GR Design, Arup, VS-A, che hanno sedi in più Paesi e sono conosciuti per le soluzioni di progetto tecnicamente più avanzate e sperimentali”.

L’avvio del Master, di durata annuale, è previsto per il periodo compreso tra il 29 ottobre e l’inizio di novembre 2018.

Il Gruppo Simeon, fondato nel 1969 ad Aiello del Friuli, oggi conta altre due sedi operative, a Fagagna (UD) e a Noventa di Piave (VE) per un totale di 75 mila metri quadrati di superficie operativa. Oggi la Simeon srl Structure & Facade conta 120 collaboratori e vanta una capacità produttiva di 7 mila tonnellate di strutture metalliche e 50 mila m2 di facciate continue operando su scala internazionale.

Foto in alto: Palazzo dei Congressi di Antibes (Francia). Involucro a cura della Simeon Structure & Facade