Normativa

Opzioni sconto e cessione: fino al 15 aprile per comunicarle

Sconto in fattura e cessione del credito Superbonus 110% e detrazioni per interventi edilizi. Due settimane in più per consentire a contribuenti e intermediari l’invio delle comunicazioni delle opzioni relative alle spese sostenute nel 2020 e di eventuali richieste di annullamento o comunicazioni sostitutive.

Due settimane in più di tempo per l’invio delle comunicazioni delle opzioni relative a Superbonus, Ecobonus, Bonus Casa, Bonus facciate e gli altri interventi elencati dall’articolo 121, comma 2, del decreto “Rilancio”. Questo per i contribuenti (e gli intermediari) che hanno esercitato le opzioni di sconto in fattura e cessione del credito e che ora hanno tempo fino al 15 aprile.

Con il Provvedimento firmato dal direttore dell’Agenzia delle Entrate, Ernesto Maria Ruffini, il termine di scadenza per l’invio delle comunicazioni delle opzioni per le detrazioni relative alle spese sostenute nell’anno 2020, da ultimo fissato al 31 marzo, è infatti ulteriormente prorogato al 15 aprile 2021. Entro lo stesso termine, come stabilito dal Provvedimento, dovranno essere inviate eventuali richieste di annullamento o comunicazioni sostitutive di comunicazioni inviate dal 1° al 15 aprile 2021, sempre in relazione alle spese sostenute nel 2020.

a cura di EB

production mode