Attualità

Trattamenti superficiali alluminio: Aital, largo ai giovani

L’assemblea Generale AITAL Associazione Italiana Trattamenti Superficiali Alluminio svolta a Bentivoglio Bologna il 4, 5 e 6 ottobre guarda verso il futuro lasciando spazio alle donne e ai giovani

L’Assemblea Generale Aital 2018 a Bentivoglio in provincia di Bologna prepara la strada al futuro dell’associazione. Elette le nuove cariche associative 2019-2021: Silvia Bertoli è il nuovo presidente, Emilio Ponzio il vicepresidente. Tanti i volti nuovi e soprattutto giovani in seno al Consiglio Direttivo.

Ma facciamo un passio indietro. Sabato 5 ottobre al Zanhotel e meeting Centergross di Bentivoglio si è svolta l’Assemblea Generale Aital 2018, quest’anno ha assunto una forma particolare per ricordare il 60esimo compleanno del Cioa (che raccoglie gli ossidatori anodici dell’alluminio).

Il presidente uscente Francesco Memoli ha ricordato “Quest’anno ricorre il 60° anniversario del Cioa che assieme al Vectal (verniciatori) ha fatto nascere e reso grande l’Aital e – rivolgendosi agli ex presidenti in sala Walter Fabbri, Silvio Casadio, Silvio Pozzoli, Giancarlo Fenzi, Corrado Baroni, Antonio Tirapelle e Pino Ponzio – li ha ringraziati per aver contribuito col proprio impegno a rendere importante l’Aital”.

“Stiamo attraversando un periodo molto delicato – ha proseguito Memoli –  nel nostro paese e un segnale come questo di unità, compattezza, condivisione di obiettivi e valori sono un monito e un insegnamento ai giovani che ora devono assumere le proprie responsabilità nella nostra associazione”.

In mattinata l’approvazione del verbale dell’assemblea 2017, del bilancio 2018 e 2019 attività condotta dal presidente Memoli e dal segretario Aital Giampaolo Barbarossa al tavolo della presidenza col il direttore del Qualital Riccardo Boi.

Dopo l’esame dell’attività associativa, e il saluto di Antonio Bernabè presidente spagnolo del Qualicoat (marchio qualità del verniciato) è seguita la relazione del prof. Carmine Garzia, dell’Università Svizzera e del Centro Studi Unicmi sul mercato dell’edilizia e dei serramenti sbocco importante per le attività di ossidatori, verniciatori e decoratori che fanno riferimento all’Aital,

Una seconda parte dell’intervento di Carmine Garzia ha visto la presentazione di alcune slide dedicate agli effetti sul mercato delle finiture superficiali dell’alluminio.

A conclusione della mattinata le elezioni delle cariche direttive. Il presidente e il vicepresidente portano cognomi importanti nel mondo dell’alluminio. Silvia Bertoli, ingegnere dall’educazione “tedesca” si è persino lievemente commossa ringraziando l’Assemblea per la fiducia e ha voluto ricordare quanto sia stata importante per la sua crescita l’occhio attento del cav. Corrado Baroni.

Emilio Ponzio, esponente di una famiglia giunta alla quarta generazione, ha ribadito che sarà compito del nuovo Direttivo continuare sulla strada maestra tracciata da tutti gli ex presidenti. Largo giovani e alle donne perché possano con le loro idee portare avanti e far crescere ulteriormente l’associazione Aital.

Questi gli eletti:

 

Presidente Silvia Bertoli (Metra Ragusa)

Vicepresidente Emilio Ponzio (Ponzio)

Consiglieri

Ettore Bonetti (Metra Color)

Antonio Capaldi (Kromoss)

Antonio Franzese (Italbacolor)

Franco De Francesco (DFV Venezia)

Ivano Gozzini (L’Anodica)

Martina Montinaro (DFV Lecce)

Bruno Riccardi (Slam)

 

Soci sostenitori

Massimo Meda (Inver)

Lodovico Palladini (Henkel Italia)

Maurizio Ferrari (Italtecno)

 

Probiviri

Francesco Memoli

Lodovico Palladini

Giancarlo Fenzi

 

Da parte delle nostre riviste Finestra e Showroom porte & finestre l’augurio a tutto il Direttivo per un proficuo lavoro.

Nel pomeriggio si sono poi svolte due sessioni tecniche di lavori rispettivamente dedicate agli ossidatori e ai verniciatori.

(om, as)

production mode