Economia

Finestre e porte. L’austriaca IFN (Internorm) verso l’acquisizione di Skaala Oy

Sempre più dirette al Nord Europa le mire di IFN Holding (International Window Network), società controllante del produttore austriaco di porte e finestre in pvc e in legno/alluminio Internorm

L’IFN Holding (International Window Network), società in capo al produttore austriaco di serramenti Internorm, si estende sempre di più nel Nord Europa. Dopo l’acquisizione, nel 2015, del produttore danese di finestre Kastrup Vinduet Holdings ApS ra (190 dipendenti) ora è la volta di Skaala Oy, società di primo piano sul mercato finalendese dei serramenti. Skaala, impresa familiare, Ylihärmä, nella Finlandia centrale, produce con 550 persone finestre e porte in legno e in legno/alluminio. Sei gli stabilimenti produttivi.

La società finnica, che ha fatturato nel 2016 95 milioni di euro, è attiva anche sui mercati di Svezia, Regno Unito e Russia. L’acquisizione non è immediata in quanto occorre completare una serie di procedure sia societarie che di regolamenti di mercato. Le due società comunicheranno a tempo dovuto le modalità della “collaborazione”.

IFN Holding conta quasi 3000 dipendenti e ha un fatturato 2016 di 433 milioni di euro. OLtre a Intenorm controlla anche le società Schlotterer (schermature), HSF (finestre in legno e in pvc), Kastrup (finestre in legno) and GIG (facciate continue).

(eb)

production mode