Attualità

Maniglia a mani libere Fortum Circo anti Covid-19

La pandemia sta scatenando la fantasia di designer, industrie e artigiani per inventare un futuro più sicuro per tutti

Una maniglia a mani libere che consente di aprire le porte senza mettere a repentaglio la propria sicurezza sanitaria. E’ Fortum Circo, prodotto dalla società finlandese Fortum. Basta inserire il proprio braccio in un incavo della maniglia a mani libere per poter aprire una porta di ingresso, l’antina di un distributore refrigerato ecc su cui è stata fissata in precedenza per poter aprire senza ricorrere al consueto uso di mani e dita.

Notoriamente, come abbiamo messo in evidenza in precedenza  maniglie e maniglioni, nonché i serramenti, di locali pubblici e aperti al pubblico sono veicolo straordinario di contagione ora di coronavirus, ma anche di batteri, microbi e muffe. Fortunatamente vi sono soluzioni che consentono di ridurre i rischi di contagio, in genere ricorrendo a trattamenti superficiali, per il momento non efficaci contro il Covid-19 ma molto potenti contro batteri, microbi e muffe (vedi news). La soluzione qui evidenziata è tipo meccanico.

A proporre proprio da oggi 20 aprile la maniglia a mani libere è la società svedese Vipu che l’ha realizzata in joint-venture con la maggiore catena di negozi retail finlandese, probabilmente preoccupata di assicurare le migliori condizioni di igiene ai propri clienti nonché al personale.

Fortum Vipu è stata realizzata con plastica riciclata a partire dagli scarti domestici finlandesi. Al momento è prodotta con un sistema di stampa 3D. Se il risultato dei test delle prime settimane sarà confortante, l’azienda inizierà la produzione massiva.

La maniglia a mani libere si compone di due pezzi, due viti e relativi dadi di fissaggio e si fissa in poco tempo.

La società che produce Vipu è attiva in molti settori della sostenibilità.

Circo applicata alla maniglia di una vetrina frigo di un supermercato

a cura di EB

production mode