Formazione professionale

Finanziamenti alle aziende PMI. Ne parla Fresia #infissicelafaremo

Sono diversi i finanziamenti a disposizione delle aziende in questo momento. Quelli bancari possono essere garantiti dal Fondo di garanzia (vedi news). Il fondo, istituito presso il Ministero per lo Sviluppo Economico, gestito da MCC (Medio Credito Centrale Spa) ed ha lo scopo di favorire l’accesso al credito delle Piccole e Medie Imprese (PMI) attraverso il rilascio di una garanzia pubblica sui finanziamenti erogati dalle banche. Quindi, il Fondo di garanzia non eroga liquidità ma garantisce i finanziamenti erogati dalle banche (vedi anche qui).

Valentino Fresia, contitolare di Fresia Alluminio, riferisce in questa videointervista di un’azione di informazione presso i propri clienti serramentisti sulle possibilità di finanziamento delle PMI. Sono pochissimi, infatti, i serramentisti che conoscono queste possibilità e le banche che dovrebbero proporle sono in questo momento oberate dalle sospensioni dei mutui e dalle crisi di liquidità delle imprese.

Oggi più che mai, in tempi di coronavirus, occorre badare alla liquidità dell’azienda. Il che è sempre stato un problema per molte aziende dell’edilizia e della serramentistica. Però oggi è necessario anche pensare agli investimenti visto che questo brutto periodo finirà entro qualche mese. Valentino Fresia racconta come le aziende del serramento possano attingere a finanziamenti bancari grazie al Fondo di garanzia per le PMI che è stato potenziato dal recente decreto legge #CuraItalia. Non solo per sopperire ad eventuali crisi di liquidità di questi due/tre mesi ma anche per pensare alle prospettive future. Per sveltire le pratiche ed approntare la corretta documentazione per le banche l’azienda, che opera principalmente in Piemonte e Liguria ed è socio fondatore del Consorzio ALsistem, mette a disposizione un consulente esperto in finanziamenti. E attenzione al rating aziendale: chi ha un buon rating spunterà delle condizioni migliori.

Già oggi bisogna già pensare al dopo e quindi occorre pensare ad azioni di miglioramento nelle diverse aree aziendali, specie negli showroom, nelle vendite, nelle certificazioni, nella formazione del personale. Di tempo per pensare e per agire oggi ce n’è a sufficienza.

Ennio Braicovich

production mode