Attualità

YED rinvia l’appuntamento al 2022

La fiera YED organizzata da Colfert e dedicata al serramentista è stata posticipata alla primavera 2022

Colfert spa,società trevigiana specializzata nella distribuzione di soluzioni tecniche e servizi per i professionisti del serramento, comunica ufficialmente lo slittamento al 2022 della fiera YED.

Segue il comunicato stampa ufficiale


Dopo un’attenta valutazione e con grande rammarico Colfert comunica l’annullamento di YED, YELLOW EXPO DAYS: attesa per settembre 2021, viene ora rinviata definitivamente alla primavera 2022 la manifestazione che nel 2019 si è tenuta in presenza a Pordenone.
Purtroppo, sebbene i numeri della pandemia da Covid-19 tendano a migliorare, le norme non sono ancora chiare e non ce la sentiamo di impegnare i nostri fornitori di fronte a tanta  incertezza sui termini di riapertura di eventi e fiere dal vivo: la manifestazione quindi tornerà in presenza nella primavera 2022, con modalità e location ancora più vicine alle esigenze del settore che YED rappresenta –  anticipa Mirco Zanato, A.D. di Colfert. – La voglia di rincontrarci dal vivo è grande e la necessità di riprendere le attività è molto sentita tra i player del settore, pertanto non appena possibile torneranno gli eventi formativi ed i Conosciamoci Meglio in presenza presso la sede Colfert, pensati per far toccare con mano la nostra realtà aziendale a tutti gli interlocutori.
Siamo comunque grati ai nostri fornitori partner per la fiducia che ci è stata a più riprese dimostrata nei confronti dell’evento, così come dell’eccezionale interesse e adesione manifestata da molti clienti che hanno risposto affermativamente al sondaggio sull’intenzione di partecipare in presenza a YED, confermando la propria presenza in modo entusiastico, ma l’incertezza sulle riaperture e la mancanza di indicazioni su quando e in che modalità permettere eventi in presenza su larga scala ci costringono a fare un passo indietro. Sfrutteremo questo anno per mettere a punto numerosi progetti e novità per offrire nel 2022 a tutti i nostri stakeholder un’edizione memorabile, ricca di innovazione e di progettualità, a servizio del loro lavoro quotidiano.”

 

production mode