Economia

Azienda: leadership di costo o leadership di servizio?

Ogni azienda applica una propria strategia per affrontare la competizione ambientale e manifesta una propria leadership

Ogni azienda, anche in modo inconsapevole, applica una strategia

Per ogni azienda, la relazione esistente tra livello del costo e livello dei servizi offerti è il punto di partenza per affrontare il suo posizionamento competitivo. Ogni azienda, anche in modo inconsapevole, applica una strategia. Una buona parte delle aziende individua come obiettivo la riduzione dei costi come strumento principale per la propria crescita e affermazione sul mercato.

Leadership di costo

In questi casi l’attenzione dell’azienda è focalizzata sulla riduzione dei costi per risultare competitiva. Forse appare come la strada più semplice e facile, ma competere sul prezzo comporta la razionalizzazione dei processi interni, con l’adozione di piani di riduzione di costo e un loro stretto controllo, per ridurre i costi nelle varie aree aziendali e ottenere ugualmente un profitto da reinvestire nella tecnologia e nei processi che consentono di mantenere la leadership di costo.

I fattori critici

In questo processo risultano critici gli accordi stipulati con i fornitori importanti e la gestione delle risorse umane per ridurre l’assenteismo e favorire la massima capacità produttiva.

È fallimentare la riduzione dei costi ottenuta attraverso l’eccessivo impoverimento del prodotto che trascura i benefici base ricercati dai clienti. Si ricorda anche che la leadership di costo può risultare una trappola perché chi acquista prodotti a basso prezzo non è un cliente fedele.

Leadership di servizio

La strategia “leadership di servizio” mira a differenziare l’azienda per l’ascolto e l’empatia mostrati verso i clienti, assieme all’ampiezza dei servizi che accompagnano il prodotto. Questa strategia porta alla scelta di una nicchia di mercato che raggruppa sufficienti clienti, con precise necessità, da conquistare attraverso abilità specifiche.

I benefici   

I vantaggi di questa strategia sono:

-la concorrenza si riduce quando l’azienda riesce a differenziarsi con successo;

-il cliente è meno sensibile al prezzo quando l’offerta è davvero “unica”;

-la fedeltà al marchio è difficile che venga minacciata da nuovi concorrenti.

La leadership di servizio porta al successo se l’azienda viene vista come il primo servitore e questo concetto è fatto proprio da tutti i collaboratori dell’azienda.

Vladimiro Barocco, StudioCentro Marketing

Clicca qui per gli altri articoli dell’esperto di marketing

a cura di EB

production mode