Attualità

Serramenti XT di Secco Sistemi per “incorniciare la luce”

I profili XT, presentati in anteprima al BAU di Monaco, consentono di realizzare un serramento originale e innovativo, che riduce all’estremo le sezioni in vista e fissa nuovi standard per il settore.

Serramenti XT:  soli 38 mm sezioni in vista, profili sottilissimi, ridotti all’estremo ma in grado di garantire prestazioni eccellenti. Li ha presentati Secco Sistemi al BAU di Monaco (vedi news in anteprima) e li proporrà al prossimo MADE expo 2019.

Minutissimi e performanti definiscono un’ideale linea continua che delimita la superficie vetrata e “disegna” la facciata degli edifici. Una soluzione che fissa nuovi standard per il settore, un sistema tecnologico evoluto che guarda al futuro e alle nuove geometrie per l’architettura contemporanea ma che non dimentica il passato, rispettando il carattere degli edifici antichi e inserendosi al meglio in partizioni murarie di qualsiasi materiale.

Con profili da 22 mm, il serramento XT concentra nella profondità di 70 mm la sintesi dell’esperienza e della ricerca Secco Sistemi per prestazioni d’eccellenza. Con i profili XT le sezioni in vista dell’infisso sono di 38 mm nel nodo laterale, di 52 mm nel nodo centrale, spessori davvero ridotti che lasciano ampio spazio alla luce, anche nel caso di aperture di dimensioni contenute.

Grazie ai profili XT è possibile dare forma a finestre e porte a battente con apertura interna o esterna. La serie XT è realizzata nei metalli nobili che fanno ormai parte del patrimonio progettuale di Secco Sistemi. Eleganza e sofisticata raffinatezza espresse dall’acciaio zincato verniciato, dall’acciaio inox nelle versioni lucido, scotch brite, satinato e brunito, dal corten ossidato o ossidato cerato e ottone brunito e satinato.

Il progetto di serramenti XT si completa con cerniere minute, maniglie e accessori dedicati che si integrano al meglio con il design dei profili XT. In particolare Secco Sistemi ha messo a punto maniglie speciali che grazie a un semplice meccanismo a cariglione, si inseriscono alla perfezione nei pochi centimetri di sezione in vista dell’infisso. L’eleganza assoluta del sistema, la nobiltà dei materiali e l’esclusività delle finiture diventano strumento compositivo nelle mani di architetti e progettisti grazie alle quali definire tagli di luce precisi e rigorosi.

production mode