Normativa

Tende tagliafuoco e normativa. Interviene l’ing. Grella del CSI

Le tende tagliafuoco sono sostanzialmente una estensione delle barriere al fumo (smoke barriers) normate dalla EN 12101

Qualche giorno fa (vedi news) abbiamo pubblicato la risposta dell’ing. Gianrico Delfino a un lettore che lamentava lo stato di poca informazione sulle normative vigenti da parte di chi offre sul mercato italiano tende tagliafuoco. Qui offre qualche utile informazione in materia l’ing Giuseppe Grella del CSI spa – Gruppo IMQ che ringraziamo per l’intervento.

Foto in alto: tende tagliafuoco a scorrimento orizzontale della Coopers Fire


L’ing. Giuseppe Grella, CSI

Concordo con la risposta data dall’ing. Delfino. Quanto alla difficoltà a trovare norme di riferimento, devo evidenziare che tutto è già normato da tempo (almeno dal 2014). Solo in Italia i tecnici normatori vengono colti da smarrimento quando si presenta sul mercato un prodotto che si discosta dalla produzione classica.

Le tende tagliafuoco in Italia, da una mia personale ricerca, vengono commercializzate da tempo, sono essenzialmente prodotti inglesi distribuiti da distributori italiani che non devono sottostare a nessuna regolamentazione, ad oggi, perché il Ministero dell’Interno si è rifiutato di considerarle delle chiusure tecniche tagliafuoco assimilabili a porte. e, quindi obbligatoriamente omologabili secondo DM 21/6/2004. So per certo che, a precisa richiesta di un produttore, il Ministero ha negato nel 2016 che potessero essere considerate tali, cioè chiusure.

Alla luce di quanto leggo, forse si stanno per dare una sveglia. Con calma, naturalmente.

Per inciso, le tende tagliafuoco sono un’estensione delle smoke barriers (barriere al fumo), strutturalmente identiche ma con la tenda che non deve essere in grado di superare una verifica di isolamento termico (180°C T max). Le smoke barriers sono uno dei sistemi che rientra nel pacchetto di norme di prodotto EN 12101* (per cui vige obbligo di marcatura CE) che identificano quei prodotti. Sono il risultato di un nuovo concetto di prevenzione incendi (evacuatori, condotte di estrazione fumi, cortine, serrande a controllo fumo) che hanno lo scopo di circoscrivere e limitare lo sviluppo dell’incendio al suo nascere.

Ing. Giuseppe Grella, CSI spa Business Unit Product – Sales Manager

 

* UNI EN 12101-1:2006  Sistemi per il controllo di fumo e calore – Parte 1: Specifiche per le barriere al fumo

production mode