Acustica

Erba, Anit: le detrazioni fiscali che vorremmo

Provvedimenti di legge stabili e duraturi nel tempo, aliquote di detrazioni in funzione degli obiettivi da raggiungere, bonus acustica e VMC detraibile nel caso di sostituzione semplice di serramenti: queste le idee dell’ing. Valeria Erba, presidente di Anit, secondo cui è indispensabile una proroga dei diversi provvedimenti

Quali detrazioni per l’edilizia, la casa e i serramenti sono oggi desiderabili per l’ing. Valeria Erba, presidente di Anit, l’associazione nazionale per l’isolamento termico e acustico? Lo spiega in questo videointervento e in vista del prossimo riassetto del sistema di detrazioni fiscali che avevamo preannunciato qui quando Erba era intervenuta criticamente sul DL Semplificazioni.

N.B.: ai minuti 5.03 e 5.08 del video l’espressione “Bonus Casa” è da intendersi come “Bonus Facciate”

Secondo Erba in grande sintesi…

Occorrono provvedimenti stabili e duraturi nel tempo, con una visione temporale di medio-lungo periodo. Basta interventi con il contagocce che costringono a una rincorsa con il tempo, e a fare le cose in fretta e male. Venendo, poi, allo specifico Erba sottolinea che tutto sommato le detrazioni c’erano già prima dell’arrivo del Superbonus ed erano tutto sommato accettabili anche se migliorabili. E’ assurdo, ad esempio, attribuire la stessa aliquota a Ecobonus e Bonus Casa. Rifare un bagno è ben diverso dall’eseguire un intervento di efficientamento energetico.

Disequilibri da correggere

Un altro disequilibrio è l’assenza di massimali di costo per i lavori del Bonus Facciate 90%. Qualche anno fa, poi, le detrazioni potevano venire spalmate su 3, 5 e 10 anni. Era una buona soluzione che accontentava molti ma che non è stata mantenuta. Da mantenere assolutamente è la cessione del credito di imposta che sta dando ottima prova di sé. Quanto ai livelli prestazionali dei componenti edilizi, essi sono già di per sé elevati e non occorre ritoccarli. Si può pensare però ad aliquote differenziate in funzione degli obiettivi da raggiungere.

Un Bonus Acustica

Valeria Erba lancia qui pubblicamente una proposta che ci pare di grande interesse per l’edilizia e il mondo del serramento: un bonus per interventi di efficientamente acustico degli edifici. Non è solo questione di comfort ma anche di salute personale, collettiva e ambientale. Questa problematica è salita improvvisamente alla ribalta in occasione del lockdown quando tantissimi italiani sono stati costretti a rimanere in casa ed hanno potuto apprezzare il discomfort acustico delle loro abitazioni. Rilanciamo molto volentieri l’idea di un bonus acustica al mondo del serramento visto che gli infissi giocano un ruolo di primo piano nell’acustica edilizia.

VMC detraibile anche per i soli serramenti

Ugualmente importante per la salute e il comfort abitativo è la VMC, la ventilazione meccanica controllata. Recentemente, per la prima volta, Enea ha ammesso, con la FAQ 16.D, la possibilità di detrarre le spese per la VMC ma solo se effettuata con i lavori di cappotto e/o di cambio del generatore di calore, lavori da Superbonus. Per Erba sarebbe importante poter detrarre la VMC anche in occasione della normale sostituzione dei serramenti, quale intervento utile ad espellere dagli ambienti umidità e agenti nocivi presenti nell’aria evitando muffe e condense. Una posizione che condividiamo pienamente e rilanciamo con piacere al mondo del serramento. Naturalmente vorremmo una VMC detraibile al di fuori dei prezzi dell’Allegato I del DM 6 agosto 2020, uno strumento che si sta rivelando sempre più stretto.



Detrazioni fiscali, che ne pensano gli operatori?

L’intervista fa parte di una serie di incontri con imprenditori ed esponenti del settore in vista dell’imminente riassetto delle detrazioni fiscali per i lavori in edilizia. In precedenza:

Detrazioni fiscali. Da semplificare, dice Francesco Mangione

Mercato e Detrazioni in edilizia secondo il produttore Rossi

Detrazioni e mercato secondo Luis Oberrauch, Finstral

Superbonus ed Ecobonus. La revisione secondo Roberto Galli

Mercato dei serramenti, prezzi e detrazioni secondo Brignach

Il futuro delle detrazioni secondo G.B. Sarnico

Iva e detrazioni secondo l’imprenditrice Ottavia Nava

Detrazioni e mercato secondo Mauro Sellari, CNA

Le detrazioni fiscali secondo l’ing. Salvatore Cirillo

Lucia Fini dice la sua su detrazioni e cessione del credito

production mode